Notizie

Clicca per scriverci rapidamente un'emailNato come organo dell’associazione Postfiera (su qualche pagina ne troverai ancora reperti ‘storici’, come gli archivi foto e video), da tempo questo sito segue una linea editoriale distinta, che parla a un nucleo di utenti molto più vasto. Qui trovi iniziative, eventi locali e tutte quelle notizie che possono fornire spunti di riflessione agli utenti dell'area metropolitana di Bologna.

Le pubblicazioni sono (temporaneamente?) sospese

Pubblicato domenica 10 luglio 2016 alle 11:10 da editor | Categoria: Sapevi che...? | Versione ottimizzata per la stampa

Come avrete letto nell’articolo precedente, il 27 giugno BolognaFiere ha compiuto una scelta molto grave, inviando una raccomandata che avviava la procedura di licenziamento collettivo e messa in mobilità di 123 suoi dipendenti. Anche se al momento la procedura formale è congelata, la vicenda che coinvolge i lavoratori e le loro famiglie è ben lungi dall’essere conclusa.

Da tempo postfiera.org non è più l’organo del Cral di BolognaFiere, tuttavia conosciamo queste persone una per una, e con loro abbiamo condiviso una gran parte della nostra vita lavorativa: per noi sarebbe impossibile ‘far finta di niente’ e continuare ad occuparci del resto delle vicende cittadine.

Le nostre attività su questa pagine riprenderanno solo se e quando verrà trovata una soluzione positiva per queste persone, a cui va il nostro rispetto e la nostra solidarietà. Nel frattempo, tutti coloro che desiderano essere informati sulle ragioni e le iniziative di resistenza di questi 123 lavoratori, possono visitare il sito web www.meno123.it.

Chi desidera associarsi nella solidarietà con un atto semplice ma significativo, è caldamente invitato a firmare la petizione online su change.org, e condividere l’appello sui social. Grazie davvero a tutti!

BolognaFiere licenzia 123 dipendenti

Pubblicato martedì 28 giugno 2016 alle 13:44 da editor | Categoria: Sapevi che...? | Versione ottimizzata per la stampa

Torri della regione Emilia-RomagnaLa raccomandata con la comunicazione ufficiale dell’avvio della procedura di licenziamento collettivo è stata inviata agli uffici competenti, oltre che alle Organizzazioni Sindacali: 123 dipendenti di BolognaFiere sono stati dichiarati come ‘esuberi’.

Normalmente su queste pagine ci occupiamo solo di quello che avviene ‘dopo la fiera’, cioè in città e nel suo hinterland, ma impossibile girarsi dall’altra parte davanti al lento stillicidio di una delle maggiori aziende del nostro territorio, che ogni anni porta milioni di indotto alle attività produttive di tutta l’area bolognese.
CONTINUA A LEGGERE »

Dal 18 giugno tutti ‘Sotto le stelle’

Pubblicato giovedì 16 giugno 2016 alle 13:43 da editor | Categoria: Segnalazioni | Versione ottimizzata per la stampa

Il SorpassoDa sabato 18 giugno fino al 15 d’agosto torna il grande cinema in Piazza Maggiore: anche quest’anno la Cineteca di Bologna, nell’ambito di bè bolognaestate 2016 e in collaborazione con il Comune, ripropone la rassegna “Sotto le stelle del Cinema”, uno degli eventi culturali più attesi dell’estate.

Due mesi di programmazione, con migliaia di persone che assistono ai grandi classici della storia del cinema o alle proposte più interessanti della produzione più recente: trovi il pieghevole con l’intera programmazione al termine dell’articolo.
CONTINUA A LEGGERE »

Bologna diventa la sede del CTA

Pubblicato martedì 14 giugno 2016 alle 13:49 da editor | Categoria: Sapevi che...? | Versione ottimizzata per la stampa

Rendering del CTALa nostra città ospiterà il quartier generale del CTA (Cherenkov Telescope Array), l’ambiziosa infrastruttura di oltre cento telescopi da installare in Cile e alle Canarie che, una volta realizzata, sarà il più potente osservatorio per i raggi gamma di origine cosmica mai costruito. La decisione è stata presa all’unanimità dal Council del progetto nella seduta di ieri, tenutasi a Monaco di Baviera.

A regime, nel nuovo centro lavoreranno circa duecento ricercatori afferenti sia all’Istituto Nazionale di Astrofisica che al Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Alma Mater.
CONTINUA A LEGGERE »

Il Nettuno si rifà il trucco

Pubblicato sabato 11 giugno 2016 alle 15:09 da editor | Categoria: Sapevi che...? | Versione ottimizzata per la stampa

Primo piano del NettunoA 30 anni di distanza dall’ultimo intervento di riqualificazione, conclusosi nel 1990, è partito un nuovo progetto di restauro di uno dei simboli di Bologna: la fontana del Nettuno.

L’obiettivo è riportare all’originaria bellezza l’imponente opera, progettata dall’architetto e pittore palermitano Tommaso Laureti nel 1563 con l’imponente statua in bronzo del dio Nettuno del Giambologna, entro la fine del 2016. Il progetto prevede il restauro dell’intera scultura, sia delle parti in pietra che di quelle in bronzo, oltre che una revisione dell’impianto idraulico.
CONTINUA A LEGGERE »

Registrazione


Vai alle statistiche del sito