Archivio della Categoria 'Sapevi che…?'

Riapre la Torre degli Asinelli

Scritto il 17 luglio 2017 alle 07:27 da editor | Categoria: Sapevi che...? | [?]

Vista dalla Torre AsinelliI lavori di ristrutturazione dell’interno della torre sono terminati, e ora la torre pendente più alta del mondo (ebbene si, non pende solo la Garisenda: anche l’Asinelli ha quasi due gradi di pendenza!) riapre al pubblico con alcune novità che dovrebbero migliorare l’esperienza di visita. La gestione è affidata a Bologna Welcome.

Per evitare le code, i titoli di ingresso potranno essere acquistati online dal sito web dedicato, sviluppato in molteplici lingue (cinese compreso) e ottimizzato anche nella versione mobile; si potrà scegliere l’orario preferito, fra slot temporali di 45 minuti.
CONTINUA A LEGGERE »

Nuovi posti bici in periferia

Scritto il 12 luglio 2017 alle 18:10 da editor | Categoria: Sapevi che...? | [?]

Rastrelliere per biciclette a BolognaNel 2016 a Bologna era stato attuato un piano da circa mille posti bici, distribuiti in un centinaio di punti del centro storico; ora tocca alla periferia. Nella zona esterna alla cerchia dei viali di circonvallazione sono infatti in arrivo 75 nuove rastrelliere, con 600 nuovi posti per le biciclette, che saranno via via installate da Tper.

Le prime rastrelliere, con 200 posti in tutto, sono previste entro la metà di agosto; nella seconda parte del piano, che si attuerà in autunno, arriveranno i restanti 400 posti, per i quali occorre una procedura di gara per l’acquisto delle rastrelliere.
CONTINUA A LEGGERE »

La bikenomics a Bologna vale 32 milioni

Scritto il 4 luglio 2017 alle 07:44 da editor | Categoria: Sapevi che...? | [?]

BikenomicsDomani all’Università Bocconi di Milano saranno presentati i risultati di uno studio realizzato da Polinomia, una società di ingegneria e trasporti, sul potenziale economico che deriverebbe da un aumento dell’uso della bicicletta a Bologna.

Se si riuscisse a raggiungere la quota del 20% di spostamenti in bici sul territorio comunale (attualmente siamo al 10%), il ritorno sarebbe attorno ai 32 milioni di euro l’anno. La maggior parte (55%) legati al risparmio su mancato acquisto e mantenimento dell’automobile, che sempre più incide sulle tasche delle famiglie.
CONTINUA A LEGGERE »

Unibo ancora in testa

Scritto il 2 luglio 2017 alle 23:22 da editor | Categoria: Sapevi che...? | [?]

Una biblioteca di UniboL’Università degli Studi di Bologna si conferma al top nelle classifiche delle università italiane elaborate dal Censis: Unibo raggiunge la posizione di testa da ben otto anni consecutivi. 

L’analisi del sistema universitario italiano viene fatta dal Censis attraverso la valutazione degli Atenei relativamente alle strutture disponibili, ai servizi erogati, al livello di internazionalizzazione e alla capacità di comunicazione 2.0. Complessivamente si tratta di 40 classifiche, che dovrebbero aiutare ad individuare il percorso di formazione universitaria migliore.
CONTINUA A LEGGERE »

Raddoppiano le multe

Scritto il 23 giugno 2017 alle 15:35 da editor | Categoria: Sapevi che...? | [?]

L'autovelox di via StalingradoComparando i dati relativi alle sanzioni per infrazioni stradali elevate in città a partire dal 2015, i numeri appaiono eloquenti: quasi il doppio, praticamente, tra 2016 e 2017. Incidono ovviamente i nuovi autovelox di via Stalingrado e viale Panzacchi, e le previsioni di introiti da parte del Comune sono delle più rosee.

I dati della Polizia Municipale arrivano da un’interrogazione in Consiglio Comunale: si tratta di diversi milioni di euro. Nel 2015 sono entrati in cassa oltre 29 milioni di euro, utilizzati per le destinazioni vincolate che sono le opere stradali e la segnaletica.
CONTINUA A LEGGERE »


CHIUDI
CLOSE