Più bici = meno incidenti

Scritto il 5 maggio 2017 alle 13:48 da editor | Categoria: Sapevi che...? | [?]

Tangenziale della bicicletta a BolognaPiù biciclette ci sono in strada, più diminuiscono gli incidenti: lo dimostra chiaramente una ricerca condotta da un gruppo di psicologi di Unibo, che ha analizzato decine di studi dedicati appunto alle collisioni stradali tra veicoli a motori e a pedali, con l’obiettivo di far luce sulle principali cause e trovare così soluzioni per migliorare la sicurezza delle biciclette sulle strade.

Il motivo principale è una sorta di ‘mancanza di percezione’: anche se sono ben visibili in strada, le due ruote non vengono considerate dagli automobilisti, che finiscono così per investirle.
CONTINUA A LEGGERE »

Arrivano le fioriere anti-terrorismo

Scritto il 31 marzo 2017 alle 18:06 da editor | Categoria: Sapevi che...? | [?]

Il rendering delle nuove fioriereVia libera alle fioriere mobili su ruote, per proteggere le vie principali: è questa la soluzione che i tecnici del Comune hanno proposto a Questura e Soprintendenza per sostituire le ingombranti barriere jersey in cemento, che da due mesi bloccano i tre ingressi dei T-Days come ostacoli contro gli attentati.

La decisione è stata ufficializzata nel corso del comitato per l’ordine e la sicurezza in prefettura, che ha dato l’ok al progetto del Comune. Le barriere costituite dai new jersey saranno dunque sostituite con un sistema di fioriere mobili su ruote.
CONTINUA A LEGGERE »

I medici di Bologna sulla Passante: fermatevi un anno

Scritto il 14 marzo 2017 alle 13:55 da editor | Categoria: Sapevi che...? | [?]

Traffico in tangenzialeIl Consiglio direttivo dell’Ordine dei medici di Bologna ha inviato al ministero dell’Ambiente una lettera che esprime perplessità sull’aumento dell’inquinamento che, a regime, verrà provocato dall’ampliamento di tangenziale e autostrada.

Per un “principio di precauzione” sui lavori per il Passante, si chiede quindi una moratoria di almeno 12 mesi prima di aprire i cantieri, che andrebbero utilizzati per collocare sull’asse nuove centraline in grado di rilevare gli scarichi dei veicoli in transito, e valutare così in maniera corretta eventuali conseguenze sulle salute dei bolognesi.
CONTINUA A LEGGERE »

La Regione Emilia-Romagna ‘tira la volata’ per i ciclisti

Scritto il 4 marzo 2017 alle 00:16 da editor | Categoria: Sapevi che...? | [?]

Pista ciclabileL’Emilia-Romagna vara una nuova legge sulla mobilità ciclabile, stanziando dieci milioni di euro. Sommando altri investimenti, come i cinque milioni di euro per la pista ciclabile sul percorso della linea ferroviaria Bologna-Verona, sale così a 25 milioni di euro la cifra a disposizione del settore da qui al 2020.

E’ evidente il tentativo di ‘irrobustire’ il traffico su due ruote per combattere l’inquinamento, come recentemente richiesto anche dal Ministro Galletti nel corso di un summit con gli assessori all’Ambiente delle quattro regioni padane.
CONTINUA A LEGGERE »

Monitoraggio in tangenziale

Scritto il 28 febbraio 2017 alle 13:53 da editor | Categoria: Sapevi che...? | [?]

Tangenziale di BolognaIn risposta ad un’interpellanza in Commissione regionale, l’Agenzia ambientale della Regione Emilia Romagna ha spiegato che viene già effettuato un monitoraggio dell’inquinamento acustico e dell’aria lungo il tracciato della tangenziale-autostrada, e che proseguirà sino alla fine i lavori per il Passante di mezzo.

Al momento sono presenti lungo l’asse quattro punti di controllo: il monitoraggio viene materialmente effettuato da Autostrade Spa. Si sta però valutando la possibilità di mettere una stazione fissa, i cui dati possano essere gestiti direttamente da Arpae.
CONTINUA A LEGGERE »


CHIUDI
CLOSE